L’associazione La Sentinella nasce dal desiderio profondo di alcuni credenti, che sulla parola di Ezechiele 33 Il Profeta come sentinella, si propongono di diffondere il pensiero cristiano e di sviluppare una riflessione sulle varie questioni di carattere etico – religioso che attanagliano la nostra società quali la dignità della persona umana, la vita, la solidarietà, il credo religioso, la famiglia.
Certi di un bisogno profondo dell’uomo di oggi di riscoprirsi creatura amata e continuamente cercata da Dio, volendolo accompagnare con umiltà e spirito di servizio, ad una comprensione sempre maggiore di sé favorendone l’apertura verso il Trascendente.
Lo stesso Benedetto XVI afferma e ci richiama ad una salda e vera testimonianza che i cristiani possono e devono rendere in ogni situazione ed in ogni luogo.
Da queste motivazioni nasce e si sviluppa la nostra attività ed il percorso che si intende portare avanti è quello di creare una rete di amicizie che stufe di rimanere chiuse in se stesse accolgano il messaggio di testimoniare apertamente la vicinanza alla Chiesa, alla fede cattolica, ed al Papa, certi di appartenere ad un unico corpo.
Vogliamo trattare le tematiche che riguardano i valori ed il riconoscimento della nostra fede con l’intento di fornire con una informazione agile risposte chiare, serie, semplici ed efficaci. Risposte accessibili per poter uscire dalle nebbie approssimative del sentito dire e del magico.
Noi come più volte ribadito siamo un seme e non un tutto a cui non ambiamo. Sperando però che temi di questo spessore vengano sempre più portati all’attenzione ed amplificati a tutti i livelli. Alziamo la guardia anche perché l’impegno dei cattolici non può e non deve cedere a compromesso alcuno, per non far venire meno la testimonianza della fede cristiana.